rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Città di Castello

Fucilata in pieno petto, lotta tra la vita e la morte in Rianimazione. Indagini aperte

Un 60enne di Giove è ricoverato all'ospedale di Città di Castello in condizione disperate. I carabinieri indagano per far luce sull'accaduto

Colpito da una fucilata in pieno petto. Un uomo di più di 60 anni è ricoverato nel reparto di Rianimazione di Città di Castello e lotta tra la vita e la morte.

Nel frattempo i carabinieri tifernati indagano per fare luce sull’accaduto e chiarire l’esatta dinamica del fatto, avvenuto nella mattinata di domenica 15 febbraio a Giove, frazione di Città di Castello.


L’uomo, secondo una prima ricostruzione dei fatti, sarebbe stato trovato nello scantinato di casa sua in un lago di sangue. Immediata la chiamata ai militari e al 118 per salvargli la vita. Adesso si cerca di capire se si sia trattato di un incidente o di un tentativo di suicidio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fucilata in pieno petto, lotta tra la vita e la morte in Rianimazione. Indagini aperte

PerugiaToday è in caricamento