Fotografato mentre preleva con la carta rubata, beccato dall'ispettore che lo riconosce per strada

Arrestato a Foligno un albanese di 40 anni, nei guai anche un connazionale per ricettazione di un cellulare rubato a Bevagna

Il prelievo con la carta rubata sotto gli occhi delle telecamere, un ispettore di polizia che riconosce l’uomo e si insospettisce. Sembrerebbe una sceneggiatura, ma è quanto successo a Foligno. La vicenda è finita con l’arresto di due persone, due albanesi con precedenti di polizia, per ricettazione della carta bancomat e di un cellulare rubato.

Il 30 luglio un ispettore di Polizia, in servizio presso la Procura di Spoleto nota un albanese, conosciuto per precedenti di polizia a bordo di un’auto con un altro soggetto, che era stato immortalato dalle telecamere di sicurezza mentre prelevava ad uno sportello bancomat di Foligno con una carta rubata. L’ispettore avverte i colleghi di Foligno e si mette a seguire il soggetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poco dopo una Volante ferma l'auto con a bordo i due soggetti. Il 40enne viene arrestato per utilizzo indebito di carta rubata, mentre l'altro connazionale, 30enne, viene accusato di ricettazione di un cellulare rubato a Bevagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

Torna su
PerugiaToday è in caricamento