Fossato di Vico, entra dalla finestra per "uccidere" la moglie ribelle: ma finisce in trappola

Era tornano dalla Romania per dare una lezione alla moglie: ma ha commesso l'errore di annunciare il suo arrivo. I carabinieri erano nascosti in casa: le manette sono scattate appena si stava per avventare sulla donna

Era tornato in Italia per "uccidere la moglie ribelle" che aveva deciso di lasciarlo perchè stanca di maltrattamenti e tradimenti subiti. E se non ci fossero stati i Carabinieri  di Fossato di Vico nascosti in casa della donna, lo straniero - un romeno di 40 anni - probabilmente avvrebbe attuato il piano che aveva annunciato all'ex alcuni giorni prima. I militari sono intervenuti dopo che l'ex marito era riuscito ad entrare in casa rompendo il vetro di una finestra e si stava per avventare sulla moglie che si era messa a difesa dell'ultimo figlio della coppia nato pochi mesi fa. Lo straniero, comunque, si è saputo che era disarmato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA DENUNCIA - Secondo la donna che si era rivolta ai Carabinieri, lo straniero era solito maltrattare e picchiare sia lei che i loro tre figli e che tali vessazioni avvenivano spesso quando lui era praticamente ubriaco. Questi maltrattamenti duravano da moltissimo tempo e in più di un’occasione l’uomo aveva addirittura tentato di violentare una delle figlie. La donna aveva subito diverse minacce di morte negli ultimi mesi dopo che aveva scoperto la presenza di un amante. L’ultima minaccia di morte risaliva a venerdì quando l’uomo ha comunicato alla propria ex moglie che sarebbe venuto in Italia con l’unico chiaro intento di ucciderla. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • L'ultimo saluto a Carlotta Martellini, il funerale fissato per sabato 1 agosto a Solomeo

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento