menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da un anno Perugia non può contare sul forno crematorio: "Nuovo stop, perchè?"

Da un anno esatto un capoluogo di regione, come Perugia, non ha a disposizione un forno crematorio. Era il 4 febbraio del 2016 quando si decise che non aveva senso più riparare il vecchio e che quindi bisogna progettare il nuovo. Ci vollero mesi ma alla fine furono anche appaltati - a settembre - i lavori. Ma ora la situazione sarebbe tornata in fase di stallo. A denunciarlo sono i consiglieri comunali del Pd, Erika Borghesi e Alvaro Mirabassi, che hanno presentato un’interrogazione "sulla situazione di stallo e che l’iter abbia subito una importante battuta d’arresto". Il tutto corredato di foto per provare il fermo dei lavori. La mancanza di un forno crematorio sta creando notevoli problemi alle famiglie perugine costrette, con spese maggiori, a rivolgersi per questo servizio funebre fuori-regione. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento