menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La storia si ripete, smaltimento di rifiuti illeciti: denunciato il solito furbetto

Quanto accertato dalla Forestale di Sant’Anatolia di Narco mette in luce il fenomeno abbastanza frequente di raccolta e trasporto di rifiuti ferrosi da parte di soggetti privi delle autorizzazioni e conferiti, senza il previsto formulario che identifica il rifiuto, a ditte di recupero rottami

Controlli serrati da parte della forestale di Sant’Anatolia di Narco che, nei giorni scorsi, ha scoperto l’ennesimo furto messo in atto da un cittadino extracomunitario dello spoletino. Gli uomini hanno così scoperto l’uomo, mentre era intento a raccogliere rifiuti ferrosi ed a gettarli all’interno del proprio autocarro, senza avere il permesso per poterlo fare.

Come reso noto dal Corpo forestale: “La raccolta e il trasporto avvenivano senza la prevista e preventiva autorizzazione rilasciata ai sensi della  normativa vigente in materia di rifiuti. L’autocarro ed i rifiuti non  pericolosi, in esso contenuti, sono stati posti sotto sequestro ed il cittadino extracomunitario è stato denunciato alla  competente Autorità Giudiziaria per gestione illecita di rifiuti (raccolta e trasporto) in  mancanza  della prevista e  preventiva autorizzazione”.

Quanto accertato dalla Forestale di Sant’Anatolia di Narco mette in luce il fenomeno  abbastanza  frequente di raccolta e  trasporto di rifiuti ferrosi da parte di soggetti privi delle autorizzazioni e conferiti,  senza il previsto formulario che identifica il rifiuto, a ditte di recupero rottami.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento