menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Posto fisso di polizia a Fontivegge, le firme sono in mano al Questore: la sicurezza è una priorità

Il Comitato Progetto Fontivegge ha consegnato le 1400 firme raccolte al Questore Messina

La sicurezza di Fontivegge è una questione che sta a cuore non solo ai cittadini, ma anche alle forze dell'ordine che continuano a monitorare e intervenire nella zona "calda" della periferia. Nel pomeriggio di ieri-giovedì 9 febbraio- le firme raccolte (1.400) per un posto fisso di polizia, aperto 24 ore su 24, sono state consegnate al Questore Messina. 

I cittadini di Fontivegge vogliono sicurezza: boom di firme per posto fisso di polizia

"Abbiamo avuto assicurazione dal Questore,che le firme raccolte verranno portate all'attenzione del Prefetto Dr.Cannizzaro,in una delle prossime riunioni del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza che periodicamente vengono indette e che vedono il confrontarsi dei vertici delle forze dell'ordine e delle istituzioni"- scrive in un post Giulietto Albioni del Comitato Progetto Fontivegge "Chiaramente-continua- ci è stato detto,che nessuno può promettere la positiva conclusione della nostra richiesta,in quanto al Ministero degli Interni,luogo preposto al ricevimento delle firme,giacciono petizioni provenienti da altre cittadine italiane,con problemi probabilmente più gravi dei nostri.Comunque sperar non nuoce!".

Fuori i balordi e il degrado, a Fontivegge i cittadini chiedono sicurezza: raccolte 1400 firme

"Il Dr.Messina ci ha inoltre rassicurato,che il quartiere è ben monitorato,ne fanno fede i continui interventi verso negozi etnici,lotta allo spaccio ed al controllo serrato di tutta quella massa di "perditempo" nullafacenti,che bighellonano sempre più numerosi in zona Stazione,aumentando il degrado già imperante". 

Insomma, c'è un intento comune nel voler cambiare faccia a Fontivegge. Anche l'amministrazione comunale si sta impegnando per riqualificare il quartiere e renderlo una piazza viva, con progetti e creatività giovanile. Ci vorrà forse del tempo, energia e impegno da parte di tutti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento