menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto da Facebook di Andrea Fais)

(foto da Facebook di Andrea Fais)

Piazza Fonti di Veggio, bivacchi nell'immobile abbandonato: il sindaco ordina la messa in sicurezza

Sgomberata e ripulita l'ex rimessa Gesenu. Ora l'edificio dovrà essere "sigillato" entro dieci giorni

Le segnalazioni dei residenti si ripetevano da tempo. Dopo un sopralluogo, avvenuto il 7 marzo, riferisce il Comune, l'ex rimessa Gesenu di piazza Fonti di Veggio 7-10 è stata ripulita proprio da personale della Gesenu alla presenza di agenti della polizia locale e della questura. All'interno dell'edificio inequivocabili tracce di bivacchi, tra materassi, suppellettili di vario genere e siringhe. E, complessivamente, un avanzato stato di degrado ritenuto pericoloso.

Con l’obiettivo di limitare ulteriormente le conseguenze rappresentate, che incidono sui livelli di sicurezza percepita e di vivibilità urbana, nonché per evitare possibili pericoli e disagi per le persone residenti nell’area e per i frequentatori della stessa, oggi, venerdì 22 marzo, è stata emessa l’ordinanza sindacale con cui si impone alla società proprietaria dell’immobile di provvedere entro 10 giorni dalla notifica a "nibire l’accesso all’area, ripristinando e/o installando una recinzione, ed al fabbricato, mediante la chiusura stabile e duratura di tutte le aperture considerate porte o finestre; ripulire i locali dell’immobile mediante la rimozione dei materiali classificabili come rifiuti effettuandone lo smaltimento secondo le forme consentite; tagliare la vegetazione infestante".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento