menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lui le tocca il sedere, lei risponde con uno schiaffo: aggressore denunciato per violenza sessuale

Dopo una breve attività di indagine è stato identificato l'aggressore: si tratta di un marocchino di 43 anni per violenza sessuale. La vittima una ventenne connazionale

Pur bevendo alcol - cosa proibita dalla sua religione e tradizione - aveva voluto vestire i panni del fustigatore, del moralizzatore quando ha incontrato alla stazione una giovane - del suo paese - colpevole di non essere sottomessa, di non portare il velo e di vestire all'occidentale. L'uomo aveva seguito e preso di mira la giovane - "sei una p...." - che per fortuna era riuscita a seminarlo mettendosi a correre. 

Ma il caso li ha fatti incontrare, un mese dopo, quando lui, in compagnia di alcuni conoscenti, è entrato nel bar dove c’era la giovane; questa volta il marocchino, nuovamente ubriaco, ha unito l’azione alle parole e, pronunciando nuovamente frasi offensive, si è avvicinato alla ragazza dandole “una pacca” sul fondoschiena. La giovane ha risposto con un sonoro schiaffo al volto che ha fatto partire di testa l'aggressore che ha cercato a quel punto di aggredirla di nuovo. Per fortuna due avventori hanno difeso e fatto fuggire la giovane ed ha denunciato tutto alla Polizia. Dopo una breve attività di indagine è stato identificato l'aggressore: si tratta di un marocchino di 43 anni per violenza sessuale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento