menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minorenni e già ladri provetti, rubano ai coetanei e dalle auto in sosta: beccati

Controlli senza sosta della polizia di Perugia nel quartiere di Fontivegge. E i ladri minorenni finiscono nella rete degli agenti della Questura

Controlli senza sosta della polizia di Perugia nel quartiere di Fontivegge. E i ladri minorenni finiscono nella rete degli agenti della Questura. Nel pomeriggio di ieri, intorno alle 15, i poliziotti hanno beccato in piazza del Bacio due 15enni, un albanese ed un italiano già di nazionalità ecuadoriana, che alla vista degli agenti hanno provato a darsela a gambe. Non sono andati lontano: in tasca avevano un telefono cellulare rubato pochi minuti prima ad un coetaneo, che peraltro non si era ancora accorto del furto. Entrambi sono stati denunciati per furto e riaffidati ai genitori.

E non è finita qui: sempre nel pomeriggio di ieri, ma intorno alle 18, gli agenti in azione a Fontivegge hanno controllato un giovane maghrebino. Si tratta di un marocchino di 17 anni, clandestino. Il giovane aveva con sé un telefono cellulare risultato rubato da una auto in sosta la settimana scorsa: denunciato per ricettazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Umbria, sanità in lutto: è morto il dottor Giulio Tazza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento