menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Fontivegge, la battaglia dei residenti per un quartiere più sicuro: incontro con il sindaco Romizi

I rappresentanti di Progetto Fontivegge, residenti e commercianti incontreranno il sindaco Romizi sabato 16 marzo per un confronto sui temi della sicurezza, del decoro e della riqualificazione del quartiere

Cittadini uniti contro il degrado. Tornano a farsi sentire i residenti di Fontivegge che incontreranno il sindaco Andrea Romizi per un confronto sulle problematiche che affliggono il quartiere. L'incontro - che si terrà sabato 16 marzo alla sede dell'Ada (Parco della Verbanella) -  è stato fortemente voluto da "Progetto Fontivegge" che accoglie le istanze dei cittadini della zona. Interverranno residenti, operatori e commercianti uniti da un sentire comune: la sicurezza come priorità in una delle zone "calde" di Perugia. 

Un incontro - confronto sulle principali questioni su cui da tempo amministrazione, forze dell'ordine e gli stessi cittadini stanno lavorando: sicurezza, decoro, riqualificazione. Al centro di alcune richieste che gli stessi residenti avanzeranno al Sindaco, l'ormai storica battaglia del quartiere: quella di instituire un presidio fisso di Polizia h24. 

“La decisione è stata presa alla luce dei recenti fatti criminosi che hanno nuovamente messo a repentaglio la sicurezza nel quartiere e nelle zone ad esso limitrofe. Le colonne di fumo emanate dai bidoni e dalle automobili date alle fiamme di notte nel corso delle ultime settimane rappresentano l'emblema di un quartiere ancora insicuro e denso di problematiche radicate talmente in profondità da costringere tutti noi ad alzare nuovamente il livello di guardia” – è scritto in un post sulla pagina Facebook di Progetto Fontivegge. L’incontro è in programma il 16 marzo dalle ore 15:30 alla sede dell'ADA (Associazione Diritti Anziani).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento