Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Fontivegge, grazie alla segnalazioni dei cittadini finisce in manette pusher incensurato

Nella rete dei carabinieri è finito un 21enne nigeriano. Blitz nel suo appartamento

Le segnalazione dei cittadini di Fontivegge direttamente ai carabinieri di Perugia hanno permesso ai militari di battere la via giusta per arrivare ad uno spacciatore che da diversi giorni aveva allargato il suo giro di spaccio. Nella rete dei controlli è finito un nigeriano di 21 anni, domiciliato a Perugia, disoccupato, incensurato. Una nuova leva dei clan nigeriani che gestiscono in particolare il mercato della marijuana e della cocaina. Una volta individuato dove abitava il giovane, è scattato il blitz nel suo appartamento (a poca distanza dalla stazione ferroviaria). Nel corso della perquisizione sono stati ritrovati, nella camera da letto, 6 involucri in cellophane contenenti, complessivamente, 28 grammi di marijuana, nonché 140 euro, ritenuta presumibile provento dell’attività delittuosa. Per lo straniero è pertanto scattata sia la segnalazione che la denuncia per spaccio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontivegge, grazie alla segnalazioni dei cittadini finisce in manette pusher incensurato

PerugiaToday è in caricamento