Cronaca Fontivegge

Fontivegge "invasa" dalle pattuglie dei Carabinieri: 100 persone identificate, tre denunce

Nel fine settimana appena trascorso i carabinieri del Comando Provinciale di Perugia hanno attuato un Piano di Controllo Straordinario del territorio. In particolare è stata passata al setaccio Fontivegge

Anche nel fine settimana appena trascorso i carabinieri del Comando Provinciale di Perugia hanno attuato un Piano di Controllo Straordinario del territorio in particolare nei quartieri più popolosi della città. Sono state dislocate una decina di pattuglie in tutta l’area di Fontivegge; in orario serale i controlli sono stati estesi, poi, all’interno della stazione ferroviaria di Fontivegge, in occasione dell’arrivo e della partenza dei convogli. Sono stati, eseguiti posti di blocco stradale e pattugliamenti nelle principali strade di accesso alla città. 

Il bilancio dell'attivita straordinaria dell'Arma è composto da un centinaio di persone fermate e identificate, due persone arrestate per furto aggravato in concorso, tre cittadini stranieri denunciati a piede libero. Un 41enne tunisino, clandestino, è stato ritrovato a Fontivegge nonostante fosse stato espulso dal territorio italiano ad agosto. Avviato per la seconda volta l’iter per il definitivo allontanamento dello straniero dal Paese. 

Un 36enne tunisino e un 29enne albanese, entrambi senza fissa dimora e irregolari, sono stati, trovati alla guida ma senza aver mai conseguito la patente. Il giovane tunisino è stato denunciato anche per guida in stato di ebbrezza alcolica, mentre il cittadino albanese per uso di atto falso, avendo esibito un documento di guida albanese che, da accurati accertamenti, è risultato falso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontivegge "invasa" dalle pattuglie dei Carabinieri: 100 persone identificate, tre denunce

PerugiaToday è in caricamento