Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Controlli anti-Covid, fermata festa da ballo a Fontivegge e in centro violata l'ordinanza anti-alcol: altri 7mila di euro di multe

Nei guai due titolari dopo l'intervento della Polizia e del personale della Squadra Amministrativa della Questura

Altra pesante multa a carico di un locale per non rispetto delle norme anti-covid e un bar del centro nei guai per violazione delle ordinanze comunali di Perugia sull'alcol. E' il bilancio dei controlli della Polizia dopo le indicazioni del Questore Sbordone. A Fontivegge, dopo le segnalazioni di alcuni cittadini, è stata fermata l'organizzazione di una vera e propria festa  con tanto di Dj e la disposizione per gli spazi dove ballare. Gli uomini della Squadra Amministrativa hanno bloccato sul nascere l'evento: erano presenti solo alcune persone appena arrivate. Tutti gli allestimenti necessari per lo svolgimento di una festa da ballo erano però stati montati e funzionanti.

La Polizia ha accertato che il titolare è risultato essere sprovvisto della prescritta SCIA per l’esercizio della somministrazione di alimenti e bevande. Sui 5mila euro la multe contestata dagli agenti. In centro invece è stato contestato ad un locale la violazione della limitazione dell’orario di vendita per asporto di bevande alcoliche-superalcoliche e dell’ordinanza del Comune di Perugia che prevede il divieto di vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro. Un avventore aveva comprato da asporto una bottiglie di birra fuori l'orario previsto. A carico del titolare dell’attività è scattata la doppia sanzione amministrativa di 1032 e 450 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anti-Covid, fermata festa da ballo a Fontivegge e in centro violata l'ordinanza anti-alcol: altri 7mila di euro di multe

PerugiaToday è in caricamento