menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fontivegge, con una scusa lo portano fuori dal pub: rapinato 17enne

L'allarme è stato lanciato dal gestore di un pub di Fontivegge che aveva prima sentito le urla e poi l'aggressione subita da un cliente che era in compagnia di altre tre persone

Con una scusa lo hanno portato fuori dal pub e poi tra una sigaretta e qualche parola lo hanno aggredito e derubato di tutto. E' accaduto fuori da un pub di Fontivegge intorno alle 23 di ieri sera - 19 marzo - e ad aver avuto la peggio è stato un 17enne che era in compagnia di altri tre giovani. A dare l'allarme è stato il gestore del locale che aveva sentito delle urla e poi aveva visto anche il branco colpire ripetutamente il 17enne.

La Polizia, una volta arrivata sul posto, è riuscita a fermare almeno uno dei tre aggressori che ha tentato la fuga senza successo. Da lì poi la ricostruzione dell'accaduto: è emerso che, dopo le 23, un gruppo di quattro nordafricani, dopo aver consumato alcune birre, si era portato al di fuori del locale, apparentemente per una normale chiacchierata. Pochi minuti sono volati cazzotti e minacce per derubare di 40 euro il più giovane del gruppo.

L'unico finito è in manette è M.K., marocchino, classe 1984, che pur non avendo partecipato 
materialmente all’aggressione, avrebbe svolto il ruolo di “palo”. Lo straniero è  stato denunciato per rapina in concorso, ubriachezza molesta e inottemperanza ad un precedente ordine del Questore di abbandonare il territorio nazionale. Infine, la Polizia ha avviato nei suoi confronti l’iter per un foglio di via obbligatorio dal comune di Perugia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento