menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia perde un pezzo di storia, la fontanella ai Giardinetti Carducci è stata distrutta

C'è chi sostiene che l'evento sia riconducibile a un atto di vandalismo, invece trattasi di un incidente, occorso durante i lavori di smontaggio dei banchi del mercatino mensile

Quella fontanella che non c’è più. Ai giardini Carducci ha dissetato generazioni di perugini: bambini, adulti e… anche qualche cane. Nella tarda serata della festa di San Costanzo è stata trovata a pezzi.

C’è chi sostiene che l’evento sia riconducibile a un atto di vandalismo, invece trattasi di un incidente, occorso durante i lavori di smontaggio dei banchi del mercatino mensile.Sta di fatto che un simbolo di memorie cittadine non esiste più. L’avevano messa, alla fine degli anni Quaranta del Novecento, in sostituzione di una in ghisa, ubicata nella stessa posizione (foto esclusiva, fornita dal lettore dr. Giulio Giungi).

“Tutto fa capo – sostiene un vecchio perugino – alla sciagurata idea di spostarla al centro della piazza tra le panchine, di fronte al monumento al Perugino. Perché l’hanno fatto? Stava bene dov’era: nell’angolino a lato del monumento, verso l’angelo”. È vero che quella decisione, passata alla chetichella, scontentò i perugini doc i quali, per generazioni, l’avevano vista e goduta in quell’angolo.

Peraltro, la posizione centrata si rivelò esiziale. Durante manifestazioni come Umbria Jazz e Eurocholate, la fontanella “impicciava” e spesso veniva nascosta sotto i banchi. Da ragazzi si diceva: “Andamo a facce n nocerino!”, intendendo: “a bere quell’acqua proveniente da Nocera”. Alla fontanella si dissetavano anche i cani, con qualche disappunto delle mamme che esprimevano timori per l’igiene. Insomma: sopra quella fontana si sono appoggiati uomini e bestie. Certe volte, c’era da fare la fila, proprio perché quella bevutina era “a gràtise”. Un vecchio giardiniere del Comune vigilava che non si compissero sfregi e dispetti. Certo che, per ridurla in quel modo, devono avergli dato una botta tremenda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento