Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

La protome bronzea della Fontana Maggiore verrà rimessa in sede "curis et impensis"di un volenteroso mecenate. Il lavoro in aprile

La protome bronzea della Fontana Maggiore verrà rimessa in sede ‘curis et impensis’ di un volenteroso mecenate. Il lavoro in aprile. Si assicura che gli ottomila euro necessari alla bisogna siano virtualmente nelle casse del Comune. Con piena soddisfazione degli amanti della Regina della Piazza, come volle definirla il poeta perugino Claudio Spinelli. Ricordiamo ai lettori che il doccio bronzeo era caduto nella vasca inferiore, senza fortunatamente riportare danni di sorta. Un semplice distacco dal tubo di alimentazione e perdita di aderenza alla parte lapidea, causata dagli sbalzi termici cui il manufatto è esposto.

2 La protome staccata quando era ancora in sede-2La testina di giraffa (ché di questo si tratta, non si protome equina, come impropriamente rilevato dalle prime informazioni, Fontana Maggiore (perugiatoday.it)) era stata raccolta da una componente della Municipale e da lì conservata nella cassaforte della polizia in palazzo dei Priori. Al capezzale dell’illustre infermo era stato immediatamente convocato lo specialista del restauroAdamo Scaleggi (peraltro protagonista del complesso restauro dell’Arco Etrusco, del lapidario del Manu e… di mille altri storici reperti). Effettuato un accurato sopralluogo, anche sullo stato di salute delle altre testine animalesche.

Con esiti, a quanto si dice, tranquillizzanti. Anche se è in progetto una definitiva messa in sicurezza anche degli altri pezzi, sempre tramite Art Bonus. Scaleggi aveva redatto una prima nota a tamburo battente. Salvo tornare con una successiva relazione, ampia e dettagliata, poi trasmessa in Soprintendenza e debitamente condivisa dai suoi esperti. Poi la decisione di lasciar passare il periodo meteorologicamente più avverso, pensando ad agire, in comodità e sicurezza, a far capo dal prossimo mese di aprile. Ma i perugini sono impazienti e dicono: abbiano aspettato anche troppo [INVIATO CITTADINO Un silenzio di tomba è caduto sulla protome bronzea della Fontana Maggiore (perugiatoday.it)].

Saggia decisione che consentirà di ottemperare alle dovute procedure restituendo alla città integro questo simbolo, profondamente radicato nella storia cittadina. Oltre che nel cuore e nella mente dei perugini. E anche per la gioia dei numerosi turisti che potranno immortalare la Fontana nella completezza delle sue parti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La protome bronzea della Fontana Maggiore verrà rimessa in sede "curis et impensis"di un volenteroso mecenate. Il lavoro in aprile
PerugiaToday è in caricamento