Cronaca

Follia e stupidità in centro, i vandali hanno le ore contate: acquisite anche altre immagini, ecco cosa rischiano

I carabinieri di Perugia, dopo la denuncia del proprietario dell'auto, hanno iniziato le indagini

Istigazione a delinquere e danneggiamenti: sono queste le ipotesi di reato che i Carabinieri di Perugia hanno ipotizzato nei confronti dei due vandali che domenica scorsa hanno devastato il lunotto di un'auto e si sono filmati per poi mettere sui social l'atto vandalico. Nella giornata di ieri il proprietario del mezzo ha presentato regolare denuncia dando l'avvio alle indagini. I carabinieri hanno acquisito oltre che i filmati circolati in rete, hanno anche ottenuto le immagini di alcuni impianti di video-sorveglianza presenti in quantità nell'area del tribunale civile e penale di Perugia.

Follia nella notte in centro, ragazzi devastano utilitaria e filmano tutto: "Spacca sta auto di m. " "Fai il video" 

Sono stati individuati volti e nomi dei due autori dei reati contestati. Da quanto trapela dagli inquirenti i due giovanissimi hanno le ore contate. Si cerca anche di capire se i giovani in questione sono autori anche di altri vandalici in centro storico. I bulli rischiano, pure, o un daspo urbano - l'impossibilità di frequentare il centro - o se fuori comune un foglio di via dalla città per 5 anni.

IL VIDEO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia e stupidità in centro, i vandali hanno le ore contate: acquisite anche altre immagini, ecco cosa rischiano

PerugiaToday è in caricamento