Folle aggressione in un bar: gli stacca parte dell’orecchio con un morso

Il giovane, originario di Assisi, è stato immediatamente trasportato all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia

Un'assurdità che non trova spiegazione, una furia cieca che, tra venerdì e sabato, ha mandato all'ospedale di Perugia un ventenne orginario di Assisi, dopo essere stato colpito con pugni e un morso all'orecchio talmente forte da staccarne un pezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Teatro dell'evento, un bar nei pressi di Bastia Umbra, dove si stava disputando una partita di ping pong; una serata di svago  qualunque in compagnia di amici, che è però finita con una aggressione dalle gravi conseguenze. Secondo quanto ricostruito, l'aggressore si sarebbe scagliato contro il ragazzo, colpendolo prima al volto con pugni, e poi mordendogli l'orecchio. Subito trasportato al Santa Maria della Misericordia, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico ma purtroppo, a causa delle lesioni subite, non è stato possibile il reimpianto dell'orecchio. Sul caso stanno indagando i carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento