Cronaca

La truffa ai tempi di Facebook: raggira una commerciante per 20mila euro

Il folignate ha creato un falso profilo sui social e ha raggirato la donna fingendosi un ricco commerciante

La truffa ai tempi di Facebook. La polizia ha denunciato un 64enne di Foligno, già attivo in passato nel campo dei raggiri. Secondo la ricostruzione degli agenti l'uomo, per fregare una negoziante 60enne sempre di Foligno, “ha creato un falso profilo sui social, pubblicando le proprie foto con falso nome e lasciando credere di essere un ricco commerciante del folignate”. E ancora: “Ha quindi ottenuto l’amicizia e la fiducia di una negoziante 60enne con la quale ha dapprima avviato una amicizia per poi instaurare accordi commerciali per rivenderle della bigiotteria invenduta che lei custodiva in un magazzino”.

La truffa entra nel vivo: i primi affari per qualche centinaio di euro si concludono senza problemi. La donna, a quel punto, “gli ha consegnato merce per circa 20 mila euro per fargliela vendere e lui è sparito rendendosi irreperibile e chiudendo il falso profilo sui social”.

La donna ha aspettato per un po' e poi ha deciso di sporgere denuncia – querela in Questura chiedendo di identificare e rintracciare il sedicente commerciante. La donna ha consegnato agli agenti un'utenza telefonica in uso all'uomo e altri dati in suo possesso. Questo ha consentito agli investigatori dell’Ufficio Volanti e del Commissariato di Foligno di individuare il finto commerciante: si tratta di un 64enne, residente nel circondario, che in passato aveva compiuto delle truffe; è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Spoleto. Gli investigatori stanno adesso analizzando gli elementi raccolti per verificare se altre vittime siano incappate nelle attività del finto commerciante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La truffa ai tempi di Facebook: raggira una commerciante per 20mila euro

PerugiaToday è in caricamento