Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Armato di taglierino ruba una borsa alla stazione e scappa: beccato su un treno

Tre le denunce a carico dell'uomo: una per il furto, una per il taglierino e una per essersi rifiutato di fornire le generalità

Un furto risolto in tre minuti. Quasi fosse un film. E' successo alla stazione di Foligno, con la vittima che si trovava all’interno del bar della stazione. Approfittando di un momento di distrazione, uno straniero si è impossessato della borsa del viaggiatore, al cui interno erano conservati documenti, denaro, uno smartphone e un computer portatile, e se l'è data a gambe, salendo su un treno pronto per partire.
La segnalazione alla polizia ferroviaria ha fatto prendere alla storia una piega diversa. Gli agenti lo hanno subito individuato e fermato.

A carico dello straniero, un uomo di mezza età, è scattata la denuncia per furto aggravato. E non è finita qua. L'uomo aveva con sé un grosso taglierino con lama da 7 centimetri e per questo è stato denunciato per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Una terza denuncia è inoltre scattata a suo carico per rifiuti di fornire le generalità. Infine, verrà allontanato per tre anni con Foglio di Via Obbligatorio da Foligno.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armato di taglierino ruba una borsa alla stazione e scappa: beccato su un treno

PerugiaToday è in caricamento