Entra alla stazione con la bici rubata e chiede indicazioni al poliziotto, 20enne si "incastra" da solo

Gli agenti della polizia ferroviaria lo hanno scoperto e denunciato. La bici era stata rubata a una residente nel centro storico di Foligno qualche giorno prima

Denunciato ventenne marocchino per ricettazione. Sono stati gli agenti della polizia ferroviaria di Foligno a notare qualcosa di “sospetto” nell’atteggiamento del giovane, che era entrato alla stazione per chiedere informazioni sugli orari dei treni. Uno dei poliziotti ha deciso così di seguirlo, notando che era arrivato allo scalo ferroviario con una bicicletta che aveva parcheggiato negli appositi stalli.

Peccato però che la bici fosse stata rubata alcuni giorni prima a una donna folignate in centro storico, tanto da sporgere denuncia ai vigili urbani per il furto subito. Dagli accertamenti è emerso che il ventenne già in passato aveva rubato una bicicletta a Bevagna; per lui è scattata una denuncia a piede libero per ricettazione, mentre il mezzo è stato recuperato e riconsegnato alla legittima proprietaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Umbria Jazz 2020, tutto il programma dell'Arena Santa Giuliana: ecco i big in concerto a Perugia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento