menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esperti del cartongesso... ma solo per nasconderci la droga: fermati con 150mila euro di coca

L'operazione è stata condotta dai militari della compagnia di Foligno Angelo Zizzi che per settimane hanno effettuato pedinamenti e cambiate diverse auto civetta per non essere individuati

Avevano un permesso di soggiorno e svolgevano l'attività di muratori. Qualche guaio con la giustizia in passato, ma negli ultimi anni sembravano aver messo la testa apposto. Ma in realtà i due albanesi fermati dai carabinieri di Foligno - le iniziati M. L. e A.A., entrambi trentasettenni - continuavano a fare affari importanti spacciando cocaina. L'ultimo carico era di quelli ricchi: un chilo e quattrocento grammi di cocaina per un valore di mercato sui 150mila euro. I due albanesi avevano nascosto il carico all'interno di alcuni pannelli di cartongesso che erano depositati in un capannone nella zona industriale di Foligno.

Potevano contare anche su un fondo cassa niente male: 30mila euro, tutte banconote di piccolo taglio. La somma era nascosta all'interno di una porta nell'appartamento di uno dei due trafficanti. Sequestrati anche bilancini di precisione per preparare le dosi da vendere sul mercato del folignate. L'operazione è stata condotta dai militari della compagnia di Foligno Angelo Zizzi che per settimane hanno effettuato pedinamenti e cambiate diverse auto civetta per non essere individuati. I due albanesi sono stati portati direttamente al carcere di Spoleto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento