Cronaca Foligno

Ritrovato senza vita il 43enne scomparso a Foligno: disposta l'autopsia, indagano i carabinieri

Di lui non si avevano notizie dal 10 agosto: il cadavere, scoperto dai militari, è stato esaminato dal medico legale

È stato ritrovato morto Massimiliano Contilli, il 43enne scomparso a Foligno di cui i familiari non avevano notizie dal 10 agosto. A dare l'annuncio del ritrovamento, avvenuto nel primo pomeriggio di oggi (martedì 17 agosto) è stata la sorella Sara sul gruppo Facebook 'Segnalazioni Foligno', dove nei giorni scorsi aveva lanciato un appello per attivare le ricerche.

Scomparso a Foligno, la sorella: "Massimiliano è stato trovato, purtroppo è salito in cielo…"

A fare la tragica scoperta i carabinieri, a cui era stata segnalata la presenza della biciletta di Massimiliano in una zona vicina a un centro commerciale. Sul posto è intervenuto il medico legale inviato dalla Procura di Spoleto, il cui lavoro è stato complicato dall'avanzato stato di decomposizione della salma (rinvenuta in un canale di scolo). A far luce sulle cause del decesso sarà ora l'autopsia disposta dall'autorità giudiziaria, mentre sul caso continuano a indagare i carabinieri di Foligno che al momento non escludono alcuna pista.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato senza vita il 43enne scomparso a Foligno: disposta l'autopsia, indagano i carabinieri

PerugiaToday è in caricamento