menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ristorante mascherato da associazione sportiva, blitz della Finanza: maxi evasione

Lavoratori in nero e un trucco per evadere le tasse: ricavi netti per 150mila euro

I furbetti dell'associazione. La Guardia di Finanza di Foligno ha individuato, questa volta, una finta “associazione sportiva” senza fini di lucro e ha portato alla luce un altro caso di evasione totale delle tasse. 

Un approfondito controllo fiscale ha consentito di accertare che l’associazione sportiva altro non era che un ristorante a tutti gli effetti, pur beneficiando di tutte le particolari agevolazioni fiscali riconosciute agli operatori del settore “no profit”.

In questo locale, spiegano i finanzieri, si poteva entrare in maniera assolutamente indiscriminata, senza osservare particolari formalità e senza che i clienti potessero conoscere il regolamento od il funzionamento dell’associazione, il cui scopo sociale, senza fine di lucro, era quello di organizzare tornei di dama, scacchi e freccette.

Molti degli avventori, sentiti dalle Fiamme Gialle della Compagnia di Foligno, non solo non erano soci ma sconoscevano perfino che si trattasse di un’associazione sportiva. La finta associazione era, tra l’altro, pubblicizzata su internet attraverso siti specializzati come un vero e proprio ristorante, con recensioni lusinghiere da parte dei numerosi clienti provenienti anche da fuori Regione.

I Finanzieri, sulla base di tutti gli elementi acquisiti, hanno quindi riqualificato le attività alla stregua di un’impresa commerciale a tutti gli effetti, ricostruendo il volume d’affari da sottoporre a tassazione, rilevando e segnalando all’Agenzia delle Entrate maggiori ricavi per circa 150mila euro. L’attività svolta ha portato anche alla scoperta di un lavoratore in nero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento