Cronaca

"Lory e’ stato fortunato, qualche angelo lo ha protetto da lassù, ed altri angeli da quaggiù"

Bambino cade nel pozzo profondo 10 metri. Salvato dai Vigili del Fuoco. La mamma ringrazia pubblicamente i soccorritori

"Lory e’stato fortunato, qualche angelo lo ha protetto da lassù, ed altri angeli lo hanno aiutato da quaggiù...": con queste parole lanciate su Facebook sui gruppi di Foligno, la mamma di Lorenzo, il 13enne caduto nella giornata di ieri in un pozzo profondo 10 metri, ha voluto dire grazie ai soccorritori definiti dei veri e propri angeli: "Approfitto di questo gruppo perché sia io che mio figlio vorremmo ringraziare pubblicamente i vigili del fuoco di Foligno, gli operatori del 118, il medico e le infermiere del pronto soccorso che oggi si sono presi cura di lui".

I Vigili del fuoco sono intervenuti con personale esperto in tecniche speleo e con corde e carrucole hanno recuperato il ragazzino che è stata trasportato in ospedale. Il 13enne, dopo le cure all'Ospedale San Giovanni di Foligno in osservazione, è stato rimandato a casa in buone condizioni di salute. Era finito nel pozzo profondo 10 metri dopo che stava giocando con alcuni amici in una proprietà privata. Da quanto accertato dai soccorritori ha ceduto la botola posta a protezione della cavità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lory e’ stato fortunato, qualche angelo lo ha protetto da lassù, ed altri angeli da quaggiù"

PerugiaToday è in caricamento