menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sembrava un ovulo di droga ingoiato, in realtà era un super-calcolo: operato straniero d'urgenza

Un nigeriano era stato fermato dopo che aveva ingoiato qualcosa appena aveva avvistato degli agenti. Immediato il trasferimento in ospedale per verificare la presenza di droga in corpo ma... alla fine è stato mandato in sala operatoria

Dalle lastre sembrava un grosso ovulo di droga ingerito per trasportarlo tramite treno da Foligno a Perugia. Il presunto trafficante era un nigeriano che era stato fermato sia dalla Polizia di Foligno che dalla Squadra Mobile di Perugia nei giorni scorsi. Molti i sospetti su di lui che prima di essere fermato aveva ingerito qualcosa.

Quel bossolo di 4 centimetri però alla prova degli esami medici si è dimostrato invece essere un calcolo da record che stava per ostruire la cistifellea. Dopo l'esito della Tac i medici hanno predisposto un'immediata operazione chirurgica per togliere il calcolo. Intervento riuscito, vita salvata e soprattutto niente denuncia e rischio carcere per il nigeriano. Che nella sfortuna è stato veramente fortunato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento