Foligno, afferrata per i capelli, trascinata tra due auto e massacrata: la furia dell'ex

Le urla disperate di una donna hanno attirato l'attenzione di alcuni residenti che hanno immediatamente chiamato i Carabinieri. I militari hanno fermato uno straniero che stava massacrando l'ex moglie. Talmente tante botte che si è ferito alle mani

Da tre anni, quando era ubriaco oppure era semplicemente arrabbiato con il mondo, non sapeva fare altro che andare nella casa dell'ex moglie. La donna regolarmente veniva picchiata, umiliata e minacciata anche di morte. Ieri sera, sempre complice l'alcol e la sua brutalità, l'uomo - un macedone - è ritornato sotto casa dell'ex: una volta intercettata ha deciso di afferrarla per i capelli trascinandola per la via. E poi l'ha colpita al volto con calci e pugni.

Le urla strazianti della ragazza hanno attirato l'attenzione di residenti che hanno avvertito la Centrale Operativa dei Carabinieri di Foligno. Immediatamente sul posto, i militari hanno bloccato l’uomo che nel frattempo aveva incastrato la povera ragazza tra due autovetture ivi parcheggiate per aver maggiore libertà nel colpirla. Anche al cospetto dei Carabinieri, nonostante bloccato, B.Z.  non ha desistito nell’umiliare la povera malcapitata. La ragazza ha riportato sventurata lesioni al volto e un trauma facciale mentre all’uomo sono state riscontrate delle lesioni alle mani che rendono l’idea della violenza impiegata nei colpi inferti. Lo straniero è stato arrestato e dovrà rispondere di molti gravi reati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • L'ultimo saluto a Carlotta Martellini, il funerale fissato per sabato 1 agosto a Solomeo

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento