menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Recuperate opere d'arte rubate quarant'anni fa: collezionisti e mercanti denunciati

L'indagine è partita da Foligno dopo il ritrovamento di una Madonna con bambino rubato dalla collezione di una galleria fiorentina. Le opere hanno un valore stimato di oltre 60mila euro

Una lunga indagine, quella partita da Foligno e che ha portato al ritrovamento di alcune opere d’arte rubate negli anni settanta dalla Galleria Mozzi Bardini di Firenze. Ad essere denunciati per ricettazione, sono in tutto quattro persone tra collezionisti e mercanti; il valore delle opere è stimato intorno ai 60mila euro.

In particolare, i carabinieri del nucleo tutela patrimonio culturale, ha recuperato  tredici opere (maioliche antiche e ceramiche, quadri, un piatto del IV secolo)  tra Siena, Firenze, Milano , Perugia, Viterbo e Roma. Come riportato da La Nazione Umbria, le indagini sono partite nel 2003 dopo il ritrovamento, a Foligno, di un’opera (Madonna con bambino) rubata, appartenente alla collezione fiorentina, da lì sono partiti i controlli sul commercio d’arte e sulle collezioni private. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento