menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cinque cani lasciati alla fame e al gelo, uno è morto: padrone denunciato dai carabinieri

I carabinieri della Forestale di Foligno hanno messo fine all’orrore e al maltrattamento di cinque cani. Gli animali, spiegano i militari, erano confinati all’interno di recinti senza cibo né acqua

Lasciati a morire al freddo dell’inverno senza cibo, acqua e riparo. Uno ha perso la vita tra gli stenti. I carabinieri della Forestale di Foligno hanno messo fine all’orrore e al maltrattamento di cinque cani. Gli animali, spiegano i militari, erano confinati all’interno di recinti senza cibo né acqua.


Il poco che avevano era completamente congelato. Uno dei cani è stato trovato senza vita e la sua carcassa è stata inviata all’istituto zooprofilattico per la necroscopia. Gli animali sono stati tutti sottoposti a sequestro e affidati in custodia al canile comunale di Foligno. Il proprietario dei cani è stato denunciato per maltrattamento di animali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento