rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca Foligno

Foligno, lo zio vive in casa ma non paga né spesa né bollette: la discussione per i soldi degenera

Lite tra fratello e sorella sedata dagli agenti. La nipote chiede aiuto

La discussione degenera, serve l'intervento della polizia. E' successo a Foligno. Gli agenti sono intervenuti per sedare una lite tra fratello e sorella in una abitazione della città. A lanciare l'allarme è stata la figlia della donna, spaventata dallo zio. 

Secondo la ricostruzione della polizia alla base della lite ci sarebbero i soldi. La 40enne, scrive la Questura, ha spiegato agli agenti che si era originata dalla mancata contribuzione del fratello – convivente con lei, il marito e la figlia – alle spese domestiche. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foligno, lo zio vive in casa ma non paga né spesa né bollette: la discussione per i soldi degenera

PerugiaToday è in caricamento