Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Foligno

Abbatte un capriolo e scambia la fascetta d'identificazione, denunciato un guardia caccia

Sopreso in una frazione di Foligno. E' il secondo segnalato dai forestali in pochi giorni. Maxi multa e licenza ritirata

Ancora un guardia caccia denunciato per bracconaggio. All’inizio di settembre a Passignano, ora, neanche due settimane dopo, a Foligno. Qui,in località Villa Morotti, i carabinieri forestali hanno fermato un cacciatore a bordo di 4X4 mentre trasportava un capriolo maschio adulto ucciso e stava lasciando la zona, da dove, riferiscono i carabinieri forestali, erano arrivate molte segnalazioni sulla presenza di un bracconiere. L’intervento di oggi ha permesso di identificare il presunto responsabile: un 70 enne con tesserino di guardia caccia, appunto

Dal controllo è emerso che l’animale è stato abbattuto con un colpo di carabina ed era sprovvisto di fascetta inamovibile necessaria quando si abbatte un animale di selezione, come previsto dal disciplinare.

I militari hanno, inoltre, accertato numerose infrazioni: sul libretto di caccia non era stata registrata né l’uscita e né il capo abbattuto, la fascetta che era stata mostrata ai carabinieri, non era stata allacciata al capo abbattuto ed era invece registrata per un capo ucciso a giugno.

Infine il cacciatore si trovava fuori zona rispetto alle autorizzazioni rilasciate; tutte le irregolarità amministrative riscontrate comportano sanzioni per circa 1.200 euro oltre la sospensione dell’attività di selezione per un periodo da 1 a 3 mesi, la revoca del tesserino da guardia caccia e della licenza. Inoltre dal punto di vista penale ora il presunto responsabile rischia l’arresto da 3 mesi a 1 anno e sanzione da 1.000 a 2.500 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbatte un capriolo e scambia la fascetta d'identificazione, denunciato un guardia caccia
PerugiaToday è in caricamento