Beccato senza biglietto, si vendica della multa terrorizzando il capotreno

Insulti e minacce, individuato e denunciato per oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale

Minaccia e terrorizza il capotreno che lo aveva beccato senza biglietto e multato, ma viene rintracciato e denunciato dalla polizia ferroviaria di Foligno per oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale. Si tratta di un 40enne italiano, esidente fuori regione e già noto alle Forze di Polizia. Per lui sono state avviate le procedure per la misura di prevenzione del Foglio di via obbligatorio dal Comune di Foligno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo era stato multato dal capotreno perché viaggiava senza biglietto. Qualche giorno fa ha incontrato per caso il dipendente di Trenitalia alla stazione di Foligno. Così si è vendicato: insulti e minacce. Pesanti. Il ferroviere si è allontanato prima che la situazione degenerasse e ha sporto denuncia alla polizia ferroviaria. Il 40enne è stato individuato e denunciato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento