Beccato senza biglietto, si vendica della multa terrorizzando il capotreno

Insulti e minacce, individuato e denunciato per oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale

Minaccia e terrorizza il capotreno che lo aveva beccato senza biglietto e multato, ma viene rintracciato e denunciato dalla polizia ferroviaria di Foligno per oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale. Si tratta di un 40enne italiano, esidente fuori regione e già noto alle Forze di Polizia. Per lui sono state avviate le procedure per la misura di prevenzione del Foglio di via obbligatorio dal Comune di Foligno. 

L'uomo era stato multato dal capotreno perché viaggiava senza biglietto. Qualche giorno fa ha incontrato per caso il dipendente di Trenitalia alla stazione di Foligno. Così si è vendicato: insulti e minacce. Pesanti. Il ferroviere si è allontanato prima che la situazione degenerasse e ha sporto denuncia alla polizia ferroviaria. Il 40enne è stato individuato e denunciato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Era accusata di rubare dalla cassa, ma in realtà era innocente: l'avvocato scopre complotto

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Offerte di lavoro a Perugia e provincia: guardie giurate, operai, elettricisti, impiegati e addetti alla contabilità

  • Incidente sul raccordo Perugia-Bettolle: schianto tra due auto a Ferro di Cavallo

  • Grave incidente stradale sulla E45: auto distrutta, ferite mamma e figlia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento