Cronaca

"Mettevi le mascherine": autista del bus e carabinieri aggrediti. Denunce e domiciliari

Il fatto è avvenuto a Foligno. Sono dovuti intervenire i carabinieri su richiesta dell'autista

Si sono rifiutati di indossare la mascherina sul bus di linea a Foligno, l'autista è stato costretto a chiamare le forze dell'ordine non solo per fa rispettare le norme anti-contagio ma anche per difendersi dalle minacce dei due facinorosi. Sono intervenut, a quel punto, i carabinieri che hanno dovuto fronteggiare uno dei due che non ha voluto neanche dare i documenti di riconoscimento.  Protagonista negativo di questa storia un ragazzo di 32 anni che ha anche attaccato l'autista del bus e gli agenti.  Dopo una breve colluttazione, al termine della quale i militari hanno riportato anche delle contusioni, il trentenne è stato bloccato e condotto in caserma. E' stato arrestato per le ipotesi di reato di violenza, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni, e messo agli arresti domiciliari. Entrambi i giovani sono stati sanzionati anche per violazione delle disposizioni anti Covid.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mettevi le mascherine": autista del bus e carabinieri aggrediti. Denunce e domiciliari

PerugiaToday è in caricamento