Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Ambiente e rifiuti speciali, maxi sanzione da 10 mila euro a proprietario di officina con sede a Foligno

I controlli proseguiranno nelle prossime settimane con particolare attenzione alle ditte che hanno registrato l’inizio di attività negli ultimi 5 anni

Assente il tracciamento dei rifiuti speciali prodotti o conferiti per lo smaltimento attraverso il prescritto registro di carico e scarico dei rifiuti (pericolosi - non pericolosi), nessuna comunicazione annuale dei rifiuti prodotti e infine giacenze di rifiuti prodotte durante le lavorazioni non correttamente separate per natura e categoria negli appositi prescritti contenitori etichettati. Sono queste le irregolarità che la Polizia Stradale di Foligno ha riscontrato durante una verifica su un esercizio di autoriparazione di foligno che offre ai clienti servizi nei settori meccatronica e gommista. Al titolare dell’officina sono state elevate e notificate sanzioni amministrative per oltre 10mila euro; inoltre il professionista è stato inoltre denunciato per il reato di gestione illecita di rifiuti speciali e nei suoi confronti avviate le segnalazioni agli enti competenti per gli ulteriori verifiche. I controlli proseguiranno nelle prossime settimane con particolare attenzione alle ditte che hanno registrato l’inizio di attività nell’ultimo quinquennio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente e rifiuti speciali, maxi sanzione da 10 mila euro a proprietario di officina con sede a Foligno
PerugiaToday è in caricamento