menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza e territori, cambio al vertice dei Carabinieri a Foligno: "Legame indissolubile con i cittadini umbri"

Cambio al vertice della Compagnia Carabinieri di Foligno: il Capitano Angelo Zizzi lascia la città della Quintana per assumere il prestigioso Comando della Compagnia di Napoli- Poggioreale. A sostituirlo arriva il Maggiore Alessandro Pericoli Ridolfini, finora in servizio a Roma all’ottavo Reggimento Lazio. Il Capitano, nel giorno dei saluti ai suoi uomini, ha ricevuto l’importante plauso per il lavoro svolto in terra folignate sia dal Generale di Brigata Massimiliano della Gala, sia dal Colonnello Giovanni Fabi, tra l’altro già Comandante della Compagnia di Foligno alla fine degli anni 90.

I due alti Ufficiali hanno ribadito il grande l’impegno, la serietà e il perfetto stile militare offerto da Angelo Zizzi. “Si è creato, e rimarrà nel tempo, un legame indissolubile col territorio e con i cittadini umbri i quali non hanno mai fatto mancare né a me, né all’Istituzione il loro affetto sincero e spontaneo”: ha affermato il Capitano rivolgendo un saluto a tutti i cittadini della Città della Quintana e dei comuni limitrofi.  

Arrivato a Foligno nel giugno del 2015, proveniente dallo Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria di stanza a Vibo Valentia, l’Ufficiale - che a breve sarà promosso Maggiore - ha retto per quattro anni la Compagnia di Foligno da cui dipendono le Stazioni Carabinieri di Foligno, Scanzano, Colfiorito, Valtopina, Spello, Bevagna, Montefalco, Trevi e Sellano, su un territorio che si estende complessivamente per circa 650 km quadrati e che conta quasi 88.000 abitanti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento