Semina il caos al supermercato, poi pesta i carabinieri a calci e pugni: 37enne arrestato

Lo straniero si è subito scagliato contro i militari, prima verbalmente, poi aggredendoli fisicamente con calci e pugni. Dopo la colluttazione, il 37enne è stato immobilizzato e tratto in arresto

Ubriaco fradico semina il panico al supermercato. I carabinieri di Foligno hanno arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e minaccia aggravata un nigeriano di 37 anni, disoccupato, con molti precedenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, ubriaco, ha iniziato a infastidire i clienti ed il personale alle casse del supermercato. I carabinieri si sono fiondati sul posto per fermarlo. Lo straniero si è subito scagliato contro i militari, prima verbalmente, poi aggredendoli fisicamente con calci e pugni. Dopo la colluttazione, il 37enne è stato immobilizzato e tratto in arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento