Semina il caos al supermercato, poi pesta i carabinieri a calci e pugni: 37enne arrestato

Lo straniero si è subito scagliato contro i militari, prima verbalmente, poi aggredendoli fisicamente con calci e pugni. Dopo la colluttazione, il 37enne è stato immobilizzato e tratto in arresto

Ubriaco fradico semina il panico al supermercato. I carabinieri di Foligno hanno arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e minaccia aggravata un nigeriano di 37 anni, disoccupato, con molti precedenti.

L'uomo, ubriaco, ha iniziato a infastidire i clienti ed il personale alle casse del supermercato. I carabinieri si sono fiondati sul posto per fermarlo. Lo straniero si è subito scagliato contro i militari, prima verbalmente, poi aggredendoli fisicamente con calci e pugni. Dopo la colluttazione, il 37enne è stato immobilizzato e tratto in arresto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

  • Tragico incidente con il furgone, muore a 58 anni: addio a Luca

Torna su
PerugiaToday è in caricamento