rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Foligno

Foligno: non è d'accordo con le cure alle zia e dà in escandescenza: serve la polizia

Intervento degli agenti in una Rsa. Neanche il medico di famiglia è riuscito a convincere il 72enne

Dà in escadescenza nella Rsa perché non è d'accordo con le cure a cui è stata sottoposta la zia. Serve la polizia. E' successo a Foligno, con il personale sanitario costretto a chiamare il numero unico di emergenza. Il 72enne, secondo la ricostruzione della polizia, ha aggredito verbalmente il personale dopo aver appreso che la zia 97enne era stata sottoposta a delle cure sanitarie senza il suo consenso. 

Il 72enne alla fine ha deciso di riportare la zia 97enne a casa e di provvedere personalmente alle cure perché, scrive la polizia, "aveva notato un peggioramento delle sue condizioni". Neanche l'intervento del medico di base della 97enne è riuscito a convincere il l’uomo sulla necessità delle cure effettuate dai sanitari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foligno: non è d'accordo con le cure alle zia e dà in escandescenza: serve la polizia

PerugiaToday è in caricamento