Paura per un bimbo di otto mesi, ustionato dall'acqua scaldata per il biberon

Soccorso all'ospedale di Foligno e trasportato al Gemelli di Roma

Ustionato dall'acqua scaldata per preparare il biberon. Paura nel primo pomeriggio di Ferragosto per un bimbo di otto mesi. Il piccolo, secondo quanto ricostruito da Il Messaggero Umbria, ha riportato ustioni al dorso e alla testa ed è stato portato al pronto soccorso di Foligno.

I medici del San Giovanni Battista hanno soccorso il neonato, sottoponendolo a tutte le cure del caso. Poi il piccolo è stato trasferito nella struttura d’emergenza pediatrica del Policlinico Agostino Gemelli a Roma. 

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Sigaretta addio: come smettere di fumare e perché conviene farlo

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Concorsone del Mibac, 1052 assunzioni a tempo indeterminato: le materie d'esame, i requisiti e come fare domanda

  • Tragedia in vacanza, umbro muore in spiaggia a San Benedetto del Tronto

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Fontivegge, ipotesi overdose: 40enne trasportato in codice rosso, è gravissimo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento