Dramma a Foligno, bimba di 3 anni trovata morta nella piscina di un casolare disabitato: la ricostruzione

Attesa per i risultati dell'autopsia. Il ritrovamento ad alcuni chilometri dalla casa di Poggiello, nei pressi di Capodacqua

Da Poggiarello all'incrocio che porta al passaggio a livello di Pontecentesimo ci sono un paio di chilometri, poi la strada bianca che costeggia la ferrovia, un grosso cancello di ferro dà accesso a un viale sterrato che conduce, dopo l'ultimo tornante al cancello d'ingresso di un casolare in pietra che si intravede tra i cipressi. Tra la recinzione e l'abitazione una piscina. Lì l'elicottero dei vigili del fuioco, sorvolando la zona intorno a Capodacqua di Foligno, ha visto, intorno alle 16 di oggi, 12 maggio, due cani di grossa taglia e poi il corpicino senza vita della bambina di tre anni, di cui si erano perse le tracce circa tre ore prima. Inutili i soccorsi del personale del 118. 

Dramma a Foligno, ritrovata priva di vita la bimba di 3 anni scomparsa

La piccola è morta, probabilmente annegata, vegliata da due dei tre cani di famiglia - che potrebbero aver cercato di soccorrerla e portarla fuori dall'acqua - con i quali, a quanto è emerso al momento, si era allontanata nella tarda mattinata, uscendo dall'abitazione di famiglia che si trova lungo i tornanti che portano al paese di Poggiarello. Il terzo cane, tornato a casa, avrebbe fatto scattare l'allarme. La bambina e gli animali, raccontano in paese, erano molto uniti, la bimba spesso giocava con loro. 

VIDEO Dramma a Foligno, il luogo del ritrovamento della bambina di 3 anni

La ricerca, a cui hanno partecipato - in attesa di carabinieri e vigili del fuoco - i familiari e tutti i vicini di casa, sfruttando la conoscenza della zona, a tratti anche impervia, non aveva dato risultati. Fino, appunto, alla drammatica scoperta dell'alto. In una zona relativamente vicina in linea d'aria, ma con un buon tratto di strada da percorrere per poterla raggiungere. 

E come è arrivata a quel casolare disabitato la bambina? Attraversando sentieri nella vegetazione, scoscesi e potenzialmente difficili da percorrere per una bambina di quella età. Oppure seguendo la strada principale. In questo secondo caso si tratterebbe di una marcia insieme a tre cani di grossa taglia senza che nessuno l'abbia vista, incrociandola? Ipotesi al vaglio dei carabinieri di Foligno che indagano per la morte della bambina su incarico della Procura di Spoleto. Tasselli che si aggiungeranno partendo dai risultati dell'autopsia, utile per capire tempi e modi del decesso le cui cause, dalla prima ricognizione effettuata dal medico legale Sergio Scalise, farebbero propendere per l'annegamento in quella piscina, rimasta non coperta e piena d'acqua, nella quale è caduta in circostanze non ancora chiare dopo essere entrata nella proprietà, forse passando attraverso una della aperture che si trovano lungo il perimetro della recinzione esterna. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Pescara-Perugia 2-1, al posto di Oddo parla Goretti che accusa: "Sottil antisportivo"

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Questo matrimonio non si deve fare, intervengono i Carabinieri e sventano le nozze combinate

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 agosto: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento