menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato il "Re" dello smercio di eroina: spacciatore rinchiuso in carcere

I carabinieri hanno arrestato un pericoloso pregiudicato tunisino considerato il punto di riferimento nel folignate per l’acquisto di eroina

Beccato. I carabinieri di Foligno hanno arrestato un pericoloso pregiudicato tunisino considerato il punto di riferimento nel folignate per l’acquisto di eroina. Si tratta di un quarantanovenne, con numerosi precedenti di polizia, dai reati in materia di sostanze stupefacenti ai reati contro il patrimonio e contro la persona. Lo spacciatore, spiegano i militari, “rendeva difficoltoso il monitoraggio dei suoi spostamenti cambiando numerose volte domicilio, variando continuamente utenze telefoniche, alternando l’utilizzo di auto e mezzi pubblici”.

Ma gli investigatori non hanno mollato la presa. Pedinamenti, lunghi appostamenti e indagini serrate. Così sono riusciti a documentare tutto. “A conferma del quadro investigativo delineato – scrivono i carabinieri - , il Tribunale di Spoleto ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere ai danni dello spacciatore”. I militari lo hanno arrestato all'istante e rinchiuso nel carcere di Spoleto.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento