menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'insospettabile casa in centro storico nasconde una piantagione di marijuana: 38enne arrestato

Trenta vasi, un chilo e mezzo di “erba” pronta per lo spaccio e 1.400 euro in contanti. Un folignate di 38 anni è stato arrestato dai militari del Gruppo Operativo Antidroga della Guardia di Finanza

In casa aveva una piantagione di marijuana. Trenta vasi, un chilo e mezzo di “erba” pronta per lo spaccio e 1.400 euro in contanti. Un folignate di 38 anni è stato arrestato dai militari del Gruppo Operativo Antidroga della Guardia di Finanza.

Le fiamme gialle tenevano d'occhio quell'appartamento in centro storico già da diversi giorni. E nella serata di mercoledì 18 gennaio è scattato il blitz. L'uomo è stato fermato appena uscito di casa, con “un ingente quantitativo di marijuana pronta per lo spaccio”.

La perquisizione “effettuata nel suo appartamento - spiegano i militari - ha consentito di rinvenire circa 30 vasi utilizzati per la piantagione e l’attrezzatura necessaria per la coltura, ossia lampade, fertilizzanti ed un ventilatore per dissipare il forte odore presente nel locale. In totale, la quantità di sostanza stupefacente sequestrata ammonta a circa 1.500 grammi, tutta già essiccata e riposta in varie buste di plastica, pronta per essere confezionata e ceduta alla clientela. Inoltre, nel corso della perquisizione, sono stati rinvenuti anche 1.400 euro in contanti, quale provento delle precedenti attività di spaccio”.

L’uomo è stato processato per direttissima per il reato di produzione, detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento