rotate-mobile
Cronaca Foligno

"Sette bulli massacrano un giovane: basta buonismo": la denuncia della Lega Nord

"Un giovane, che ha assistito a pesanti apprezzamenti fatti alla sua ragazza, sarebbe stato picchiato e derubato del proprio cellulare da un gruppo di 7 nordafricani. L’episodio è quello da copione, lo stesso che accade in molte altre città del
nostro paese". La denuncia porta la firma della Lega Nord di Foligno che ha preso spunto per questa aggressione per chiedere provvedimenti più incisivi contro gli stranieri che non vogliono integrarsi e sono soggetti ad escalation di violenze da branco.

"Quanto ci vuole per capire che non è possibile andare avanti con questo tipo di accoglienza né tantomeno sperare in una integrazione? Sono colossali bugie che non vogliono tener conto di quali soggetti entrano nel nostro paese. Non si tratta di rifugiati ma di soggetti che fuggono dai loro paesi perché hanno problemi con la legge o che sono appena usciti di galera". La Lega Nord chiede maggiori controlli ed espulsioni per chi commette reati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sette bulli massacrano un giovane: basta buonismo": la denuncia della Lega Nord

PerugiaToday è in caricamento