menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sale sull'autobus alla stazione, ma non poteva trovarsi in città: denunciato dalla Polizia ed espulso

L'uomo, destinatario di un provvedimento di divieto di ritorno ad Assisi è stato trovato dagli agenti su un mezzo pubblico

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Assisi, nel corso dei controlli per il rispetto delle misure di contenimento del Coronavirus, hanno bloccato un cittadino marocchino, classe 81, residente a Perugia, pluripregiudicato e già noto alle forze dell'ordine destinatario di un provvedimento di divieto di ritorno nel Comune di Assisi.

I poliziotti si trovavano nei pressi della stazione ferroviaria di Assisi quando si accorgevano che l'uomo era salito sull'autobus, in violazione del provvedimento che non gli consentiva di trovarsi ad Assisi. Da qui la denuncia per l’inosservanza del divieto di ritorno nel Comune di Assisi e conseguente espulsione dal territorio nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento