menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tevere, le acque si tingono di rosso: tecnici Arpa al lavoro: "Potrebbe essere sversamento"

Nella mattinata di oggi le acque del Tevere, nella zona di Città di Castello, hanno assunto una strana colorazione

E il Tevere si tinge di rosso. I risultati delle analisi dei tecnici dell'Arpa saranno determinanti per sciogliere il "mistero" della strana e inquientante colorazione rossastra che da questa mattina ha tinto le acque del fiume Tevere, circoscritte alla zona di Città di Castello.

Dai primi campionamenti delle acque, effettuati dall'agenzia regionale per la protezione ambientale, non emergerebbero particolari criticità: subito esclusa l'ipotesi delle alghe, quella dell'ossigeno disciolto, nè tantomeno fenomeni atmosferici particolari che abbiamo potuto indurre ad una colorazione simile. Secondo quanto si apprende, non si sarebbero inoltre verificate morie di pesci. Non si esclude comunque che la colorazione sia stata causata da un possibile sversamento. I risultati completi usciranno domani; solo allora si potrà avere un quadro chiaro della situazione. La macchia è comunque particolarmente "voluminosa". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento