menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due giovani intrappolati nelle acque del fiume Nera: corsa contro il tempo per salvarli

Momenti di paura per una coppia di amici, rimasti bloccati a causa del repentino innalzamento del livello dell'acqua del fiume

Momenti di paura per una coppia di ragazzi, rimasti bloccati nelle acque del fiume Nera. E' accaduto nel pomeriggio di ieri, lunedì 2 luglio. I due giovani si trovavano lungo il corso del fiume, nella zona a valle della Cascata delle Marmore quando, all'apertura del flusso d'acqua della cascata, il Nera ha subito un repentino innalzamento del livello dell'acqua, bloccando i due sulla riva opposta.

Sul posto si è diretta una squadra del Soccorso Alpino e Speleologico dell'Umbria che ha raggiunto la coppia con le mute stagne e le attrezzature di recupero con speciali cordini da lancio. Sfruttando particolari tecniche per il soccorso in acque tumultuose e dopo aver fatto fatto indossare ai due ragazzi i giubbotti per l'aiuto al galleggiamento, i tecnici del Sasu sono riusciti a recuperarli. In supporto alle operazioni di soccorso, anche le guide del Centro Rafting delle Marmore. I giovani, una volta recuperati, sono stati affidati ai sanitari del 118, ma fortunatamente - a parte un grande spavento - non hanno riportato nessuna conseguenza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento