Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Fiat lux sul Tempio. Alberature e nuova illuminazione il valore aggiunto dell’antico Padiglione d’Orlando

Da ascrivere al merito associativo il recupero del Parco Sant’Angelo, su cui vigila e interviene al fine di prevenirne il degrado

Fiat lux sul Tempio. Alberature e nuova illuminazione sono il valore aggiunto dell’antico Padiglione d’Orlando. E San Matteo si dota di un frutteto sociale. Un’operazione che coniuga efficacemente storia e ambiente. La storicità del Tempio Sant’Angelo si tinge col verde del progetto “weTree. Gli alberi custodi”. Se ne impreziosisce, inoltre, la visione grazie a una nuova illuminazione, donata da Ilaria Borletti Buitoni, vicepresidente di ‘weTree’, l’associazione nazionale che premia le azioni virtuose in campo ambientale. Di tutela ambientale e di virtù naturalistiche si fregia la fronte dell’Associazione di quartiere Vivi il Borgo, presieduta dal medievista Franco Mezzanotte, validamente affiancato dal braccio destro Martina Barro. 

Da ascrivere al merito associativo il recupero del Parco Sant’Angelo, su cui vigila e interviene al fine di prevenirne il degrado. Senza dimenticare le tante iniziative di carattere artistico e socio-culturale che punteggiano la storia recente dell’antica struttura sotto Monte Ripido. In questo quadro di civismo e amore dell’ambiente, si colloca a pieno titolo l’iniziativa che si terrà il 3 giugno, alle ore 18:30, alla Biblioteca comunale di San Matteo degli Armeni. Presenti Ilaria Borletti Buitoni, il sindaco Andrea Romizi, il rettore dello Studium perusinum Maurizio Oliviero, l’Assessore comunale alla Cultura Leonardo Varasano, la vice di Vivi il Borgo Martina Barro. 

L’associazione borgarola verrà appunto premiata per il suo efficace dinamismo. Si deve proprio a Vivi il Borgo l’avventura degli orti di San Matteo che vedono convergere in azioni di orticoltura sostenibile tanti residenti, contenti di ritrovarsi in quel fazzoletto di terra per condividere occasioni di responsabile socialità. Verrà presentato al pubblico anche il frutteto, impiantato grazie ai volontari e alle volontarie del gruppo dell’Orto di San Matteo.

Da lì, con quattro passi, si raggiunge il Tempio dove, alle 20:00, si accende la nuova illuminazione donata da Ilaria Borletti Buitoni. Evento che si terrà alla2 Vincenza Losito Baldasserini nella sua casa (foto Sandro Allegrini)-2 presenza dell’Assessore all’Ambiente e Aree verdi Otello Numerini. Presente anche Attilio Losito in considerazione del fatto che il progetto è dedicato alla cara memoria di Vincenza Losito Baldasserini. Una figura cui la civitas perusina deve gratitudine per la lunga e proficua attività spesa a favore dei bambini, sia all’interno dell’Unicef che come testimonianza di carattere familiare e personale. PS: Spigolatura privata. Ebbi modo di conoscere e frequentare la signora Losito in occasione della curatela della sua biografia (la foto a destra ebbi modo di scattarla nella sua casa). La ricorderò, con affetto e gratitudine, finché avrò vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiat lux sul Tempio. Alberature e nuova illuminazione il valore aggiunto dell’antico Padiglione d’Orlando

PerugiaToday è in caricamento