Macabra scoperta al cimitero: feto umano in un barattolo, tra le ipotesi anche la pista satanica

A fare la choccante scoperta è stato il custode del cimitero. Il feto verrà analizzato all'Istituto di medicina legale di Perugia; indagini in corso

Macabra e inquietante scoperta al cimitero di San Marco a Perugia. E' stato il custode a dare l'allarme alle forze dell'ordine dopo aver notato un barattolo, nell'angolo di un loculo lasciato aperto, dal contenuto choccante. Secondo quanto riporta il quotidiano La Nazione Umbria, all'interno vi sarebbe stato custodito un probabile feto umano, che sarà analizzato all'Istituto di medicina legale di Perugia.

Sul luogo del ritrovamento pattuglie della squadra Mobile e della Volante, il magistrato di turno e il medico legale. Come riporta La Nazione, le piste seguite dagli inquirenti sono ampie, e non si esclude che dietro a quel che appare con molta probabilità un piccolo feto umano, ci sia anche quella satanica o un aborto clandestino. Accertamenti in corso anche sulle telecamere della zona. Ogni pista è aperta e le indagini vanno avanti a tutto tondo per cercare di fa luce sul mistero. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento