Ponte Valleceppi, Rubano l'incasso della Festa Pd: indagini in corso

Il tesoriere del Pd è stato preso d'assalto da alcuni criminali che hanno poi messo nel sacco l'intero bottino della serata. I particolari sull'indagine. La solidarietà di Parlavecchio

Indagine in corso sulla rapina, con tanto di minacce, ai danni del tesoriere della festa del Pd di Ponte Valleceppi che è stato presso di mira da alcuni malviventi mentre portava l'incasso di una serata della festa democratica della frazione perugina.

Si indaga nell'ambiente di Ponte Valleceppi dato che i rapinatori sono andati a colpo sicuro conoscendo ovviamente le modalità del ritiro dell'incasso e l'addetto agli incassi. Intanto il segretario comunale del Pd, Franco Parlavecchio, ha espresso tutta la sua vicinanza al tesoriere e ai volontari del partito di Ponte Valleceppi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Tutta la nostra solidarietà va al Partito della zona e al volontario che ha subito l’aggressione – sottolinea Parlavecchio -. Episodi del genere mortificano il lavoro di tutti coloro che si impegnano per la riuscita di importanti occasioni di incontro, confronto, scambio e dibattito come le Feste Democratiche. Di fronte a tale dimostrazione di inciviltà e violenza non dobbiamo gettare la spugna ma abbiamo il dovere di reagire per scoraggiare gli autori di gesti così sconsiderati”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento