Cronaca

XX Giugno, il discorso del sindaco Romizi: "Quell'antico coraggio guidi ancora Perugia verso le nuove sfide"

Pubblichiamo il discorso ufficiale del sindaco Andrea Romizi fatto questa mattina in occasione della ricorrenza storia del XX Giugno perugino. 

*******
di Andrea Romizi *sindaco di Perugia

Come sosteneva J.J. Rousseau, ci sono dei simboli e delle ricorrenze, dei segni e delle date della Storia che danno coscienza della propria particolarità, che danno sostanza, identità e linfa ad una comunità, nazionale o cittadina che
sia. Questo è il XX Giugno 1859 per noi –ha proseguito- uno dei fondamenti più importanti del nostro stare insieme e del nostro vivere civile. Un termine dopo il quale e in forza del quale Perugia non è stata più la stessa; un motivo di fierezza che si rinnova da un anno all’altro. Si può perfino dire che la scansione del tempo, l’anno civile della nostra città, vada
non solo da un gennaio all’altro, ma da un 20 Giugno all’altro. 

Il pensiero va ai tanti perugini che diedero prova del più alto coraggio, dimostrando la loro intima natura di italiani e il loro patriottismo. Qualche anno dopo quelle che furono definite le stragi di Perugia, la nostra città Perugia fu tra le nove città che, nel 1898, si videro riconoscere dal Regno d’Italia la medaglia d’oro per le azioni altamente patriottiche compiute dalla cittadinanza durante il Risorgimento. 

XX GIUGNO - Onorato il giorno degli eroi perugini uccisi per la libertà: albo d'oro per Roberto Baciocchi

L’amor patrio della nostra città, il sacrificio dei suoi figli rimase impresso nei cuori e nella memoria, trasformandosi, dopo il 1861, in una cerimonia solenne, confermata e saldata nel tempo con la liberazione del 20 Giugno 1944. La Perugia del 1859, ribelle e generosa, cercò di opporre alle truppe svizzere un’accanita e disperata resistenza, lottando al di sopra delle proprie forze. Giunti al 158esima anniversario di quelle memorabili e immortali gesta, l’auspicio è ch quello spirito indomito, saldo e coeso, guidi ancora Perugia verso le sfide, non militari ma pur sempre difficilissime, dl presente e del futuro. Buon XX Giugno a Perugi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

XX Giugno, il discorso del sindaco Romizi: "Quell'antico coraggio guidi ancora Perugia verso le nuove sfide"

PerugiaToday è in caricamento