Ferro di Cavallo, la denuncia di due giovani: "Un gruppo di bulli ci tormenta e ci minaccia: omofobia pura "

Il racconto, lo scontro con il gruppo e la chiamata ai Carabinieri senza successo. Poi la nota-sfogo inviata alla nostra redazione. Ecco cosa è successo

Virgilio ha anche affrontato i giovani chiedendo di smetterla con questa presa in giro permanente. Non sarebbe andata a buon fine la comunicazione con i Carabinieri ai quali è stato chiesto un intervento sul posto e invece sarebbe stata offerta l'opportunità di una denuncia e poi l'avvio dell'indagine con le eventuali identificazioni del gruppeto. "E' da sottolineare con amarezza come ormai per le persone gay sia spesso impossibile anche fare una semplice  passeggiata in tranquillità senza essere oggetto di scherzi o insulti a Perugia, la nostra città. Così non va bene".
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Tragedia a Perugia, precipita dal palazzo e muore: sul posto la polizia

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Sbanda e finisce fuori strada con l'auto: Marcello muore a 53 anni

  • La fortuna bacia l'Umbria, pensionato gioca 2 euro e ne vince 260mila

Torna su
PerugiaToday è in caricamento